Comune di Prato Carnico

Benvenuti nel sito del Comune di Prato Carnico

Ricercje svelte


< vai al contenuto centrale




Procedimento Carta Famiglia - richiesta di accesso

Oggetto Carta Famiglia
Area tematica Contributi economici
Descrizione E' uno strumento a sostegno delle famiglie. Viene rilasciata dal Comune ai nuclei familiari con almeno un figlio a carico e in cui almeno uno dei genitori sia residente nel territorio regionale da almeno da 24 mesi.
Responsabile procedimento Comune di Comeglians: Alba Della Pietra, Comune di Forni Avoltri: Laura Romanin, Comune di Ovaro: Barbara Cimenti, Comune di Prato Carnico: Manuela Solari, Comune di Rigolato: Elena Fruch
UnitĂ  organizzativa responsabile dell'istruttoria Servizio Affari Generali
Recapiti telefonici e casella istituzionale di posta elettronica 0433 60052 (Comeglians), 0433 69034 (Prato Carnico), 0433 72051 (Forni Avoltri), 0433 672020 (Ovaro), 0433 68030 (Rigolato), anagrafe@com-comeglians.regione.fvg.it, anagrafe@com-prato-carnico.regione.fvg.it, ragioneria@com-forni-avoltri.regione.fvg.it, servizi.demografici@com-ovaro.regione.fvg.it, protocollo@com-rigolato.regione.fvg.it
Termine per la conclusione (giorni) 30
In base alla norma L.R. 11/2006, art. 10
Tempo medio effettivo di conclusione (giorni)
Uffici e Servizi Servizio Affari generali - ufficio assistenza

 

La Carta Famiglia è uno strumento a sostegno delle famiglie con figli a carico.
La Carta viene rilasciata dal Comune ai nuclei familiari con almeno un figlio a carico e in cui almeno uno dei genitori sia residente nel territorio regionale da almeno 24 mesi.
A seconda del numero di figli a carico, viene assegnata la fascia di intensitĂ  del beneficio (bassa a chi ha un solo figlio, media a chi ne ha due, alta a chi ne ha tre o piĂą).
La fascia di appartenenza determina la misura dell’agevolazione: maggiore è il numero dei figli, maggiore sarà il beneficio.
La Carta ha una scadenza e deve essere perodicamente rinnovata. La sua validità è legata a quella dell’attestazione I.S.E.E.

CHI NE HA DIRITTO 
Ne hanno diritto le famiglie con questi requisiti:
- deve far parte della famiglia almeno un figlio a carico (con figlio a carico si intende il figlio fiscalmente a carico. A norma di legge, i figli sono considerati fiscalmente a carico se, indipendentemente dalla loro età, nell’anno precedente non hanno posseduto redditi che concorrono alla formazione del reddito complessivo per un ammontare superiore a 2.840,51 euro al lordo degli oneri deducibili (Testo unico imposte sui redditi -DPR n. 917/1986, articolo 12, comma 3);
- il nucleo familiare deve essere in possesso di un' ISEE in corso di validitĂ  non superiore a 30.000 euro;
- almeno uno dei genitori deve essere residente nel territorio regionale da almeno 24 mesi.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti sul sito della Regione FVG.

COME PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda per ottenere la Carta famiglia può essere presentata in qualsiasi momento dell’anno al Comune di residenza.  
La domanda può essere presentata da:
- uno dei genitori- il genitore separato o divorziato che ha cura dell’ordinaria gestione del figlio a carico e che con esso convive
- uno dei genitori adottivi o affidatari, fin dall’avvio dell’affidamento preadottivo
- la persona singola o uno dei coniugi delle famiglie affidatarie di minori ai sensi della legge 4 maggio 1983, n. 184 (Diritto del minore ad una famiglia).
Chi presenta la domanda deve essere residente in Friuli Venezia Giulia al momento della presentazione stessa.
Se ci si presenta personalmente allo sportello la domanda verrĂ  compilata contestualmente con l'aiuto dell'operatore comunale, diversamente la
domanda può essere consegnata, compilata sul modulo allegato e corredata dall'attestazione ISEE, al Comune in uno dei seguenti modi:
- direttamente, consegnandola all'ufficio di riferimento, all'Ufficio Protocollo durante gli orari di apertura al pubblico;
- tramite fax;
- tramite posta (ordinaria - in questo caso non c’è garanzia di ricevimento - o raccomandata);
- tramite posta elettronica “semplice” all'indirizzo dell'ufficio di riferimento o del Comune, se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identità (in questo caso non c’è garanzia di ricevimento);
- tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato se firmata digitalmente, oppure se scansionata con allegata la copia del documento di identitĂ , in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

 

POTERE SOSTITUTIVO IN CASO DI INERZIA DELL'UFFICIO
Comune di Comeglians: www.comune.comeglians.ud.it/Accesso-civico.6942.0.html
Comune di Forni Avoltri: www.comune.forni-avoltri.ud.it/Accesso-civico.6944.0.html
Comune di Ovaro: www.comune.ovaro.ud.it/Accesso-civico.6937.0.html
Comune di Prato Carnico: www.comune.prato-carnico.ud.it/Accesso-civico.6939.0.html
Comune di Rigolato: www.comune.rigolato.ud.it/Accesso-civico.6946.0.html;