CARTA FAMIGLIA - Nuovo intervento regionale servizi socioeducativi e baby-sitting

Domande sul portale della Regione dal 31 luglio al 15 settembre 2020

Si rende noto che nell’ambito dello strumento regionale Carta Famiglia la Giunta regionale ha attivato per il 2020 un nuovo beneficio:

 

Carta Famiglia – minori 3-14 anni contributi per servizi socioeducativi e baby sitting

 

QUALI SONO I CONTRIBUTI CONCEDIBILI

Sono oggetto di contributo le seguenti spese:

- spese per i servizi socio-educativi e di sostegno alla genitorialità (es. centri estivi) rivolti a figli di età compresa tra 3 e 14 anni;

- spese per i servizi di baby sitting regolati da contratti di lavoro domestico o mediante prestazioni di lavoro occasionale utilizzando il Libretto di famiglia sempre rivolti a figli di età compresa tra 3 e 14 anni.

Il contributo è riconosciuto per le spese sostenute per servizi erogati nel periodo da maggio ad agosto 2020.


CONTRIBUTO MASSIMO SPETTANTE IN BASE ALLA SPESA SOSTENUTA E ALLA FASCIA DI INTENSITA’

 ISEE NON SUPERIORE A 30.000,00 EURO

FASCE DI INTENSITA’ MASSIMA DEL BENENFICIO

 

FASCE DI SPESA €

A

B

C

BASSA INTENSITA'

MEDIA INTENSITA'

ALTA INTENSITA'

 (Nucleo familiare con 1 figlio)

(Nucleo familiare con 2 figli)

(Nucleo Familiare con 3 o più figli)

DA  0  a  600,00

150,00

255,00

345,00

DA  600,01  a 1000,00

200,00

340,00

460,00

OLTRE  1000,00

250,00

425,00

575,00

Gli importi definitivi saranno stabiliti con deliberazione di Giunta regionale, tenuto in considerazione il numero di domande pervenute e le risorse finanziare disponibili. 

 

Chi ha diritto AI CONTRIBUTI

Ha diritto all'incentivo chi è titolare di Carta famiglia e con almeno un figlio di età compresa tra 3 e 14 anni.

I requisiti per ottenere la Carta famiglia sono:

-        avere un figlio fiscalmente a carico;

-        almeno uno dei genitori risieda nel territorio regionale da almeno 24 mesi

Se non si è in possesso di Carta famiglia, è possibile richiederla al proprio Comune di residenza.

 

Come ottenere I CONTRIBUTI

La domanda di contributo è presentata dal 31 luglio al 15 settembre 2020, al termine del periodo di fruizione dei servizi per i quali si richiede il contributo, esclusivamente per via telematica tramite il sistema IOL (Istanze On Line) della REGIONE FVG.
La procedura richiede un'autenticazione attraverso SPID-Sistema pubblico di identità digitale o CRS-Carta regionale dei servizi.

La domanda è presentata per tutti i figli e per tutte le tipologie di spesa (servizi socio educativi e servizi di baby sitting).

Alla domanda va allegata la documentazione giustificativa delle spese sostenute e quella comprovante l’avvenuto pagamento (fatture quietanzate, ricevute, buste paga, bonifici, estratti conto del Libretto Famiglia per i servizi di baby sitting, ecc.).
La documentazione relativa alla spesa sostenuta deve essere intestata ad uno dei soggetti inseriti in carta famiglia.

 

Ulteriori informazioni sul sito della Regione Autonoma FVG