Comune di Prato Carnico

Benvenuti nel sito del Comune di Prato Carnico

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Prato Carnico > Notizia
sabato 26, maggio 2018 09:57 Età: 149 days

CAMBIO MEDICO MEDICINA GENERALE: INFORMAZIONI

Categoria: News

In questi giorni stanno arrivando ai pazienti della dottoressa Navarra le lettere con le quali l’Azienda Sanitaria informa che la dottoressa andrà in pensione e che è necessario scegliere un altro medico curante.

La lettera ha suscitato diverse domande.

A titolo collaborativo, non avendo il Comune alcuna competenza in materia, cercheremo di dare alcune risposte alle domande che più frequentemente ci vengono rivolte e che formuliamo sulla base delle indicazioni che anche noi abbiamo ricevuto dall’Azienda Sanitaria a cui vi invitiamo a rivolgervi per eventuali maggiori precisazioni.

1)    Prato Carnico avrà un suo medico di medicina generale?

SI Prato Carnico avrà un suo medico di medica generale individuato dall’Azienda Sanitaria con una apposita procedura prevista dalla Legge.

Il medico si chiama Hamid Reza Pousti è di origine Iraniane, ha studiato in Italia ed esercita la professione nel nostro Paese da una ventina di anni.

Il dott. Poutsi ha comunicato che aprirà l’ambulatorio 5 giorni alla settimana: lunedì – mercoledì – venerdì mattina e martedì – giovedì pomeriggio.

 

2)    Perché l’Azienda Sanitaria mi scrive che devo scegliere un medico curante se ha già attribuito un medico a Prato?

Perché le norme in vigore tutelano il diritto dei pazienti a scegliere il proprio medico e il diritto dei medici (tutti) a essere scelti dai pazienti. Per questa ragione l’Azienda non può precedere all’automatica assegnazione dei pazienti della dottoressa Navarra al dott. Poutsi che aprirà l’ambulatorio a Prato (come succedeva una volta), dovranno essere i pazienti a scegliere se farsi curare dal medico assegnato a Prato o da altro medico convenzionato con il Sistema Sanitario e operante nel Distretto di Tolmezzo.

 

3)    Fra Quali medici di medicina generale posso scegliere?

Fra quelli del distretto sanitario di Tolmezzo indicati nella tabella in allegato o meglio:

a)      I medici che alla colonna “Possibilità di iscrizione assistiti di Prato Carnico” hanno scritto “SI” possono essere scelti liberamente. In Pratica oltre al dott. Poutsi è possibile scegliere i medici operanti in Val Degano: ovvero il dott. Boiti o la dott.ssa Toson che hanno ambulatorio ad Ovaro, il dott. Del Fabbro che ha l’ambulatorio a Comeglians, la Dott.sa De Pretis che ha ambulatorio a Rigolato.

b)      I medici che alla colonna “Possibilità di iscrizione assistiti di Prato Carnico” hanno scritto “Con accettazione del medico” possono essere scelti solo con l’assenso da parte del medico, pertanto il paziente intenzionato a sceglierli dovrà preventivamente contattarli per chiedere la loro disponibilità ad assisterli.

c)       I medici che colonna “Possibilità di iscrizione assistiti di Prato Carnico” hanno scritto “Massimalista” non possono essere scelti perché hanno già raggiunto il numero massimo di pazienti che è 1500.

 

4)    Cosa succede se non effettuo la scelta del medico?

Se non viene effettuata la scelta del medico il paziente rimane senza medico di medicina generale. Potrà fruire ugualmente di tutti i servizi ospedalieri offerti dal sistema sanitario regionale ma se avrà bisogno di una impegnativa o di una visita da parte di un medico di medicina generale dovrà pagarla.

 

5)    Come si opta per il medico di medicina generale?

Ø  A Prato sarà presente un operatore dell’azienda Sanitaria nei giorni di martedì 5 giugno e di giovedì 7 giugno dalle ore 10.00 alle ore 15.00. Il Comune ha dato la disponibilità di uno spazio in Municipio per consentire di espletare le pratiche;

Ø  A Tolmezzo presso l’Ufficio anagrafe sanitaria del Distretto di Tolmezzo che si trova nei pressi della stazione delle corriere di Tolmezzo e a cui si accede dalla porta sotto il porticato che fa angolo con l’ufficio postale (indirizzo via Carnia Libera 1944, n. 29) dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.00 e il giovedì anche dalle 14.00 alle 16.00.

 

6)    Quali documenti è necessario portare con sé per esercitare la scelta?

La Carta d’identità e la tessera sanitaria (ove possibile quella cartacea, qualora non la si trovi più va bene anche quella elettronica)

 

7)    E’ possibile effettuare la scelta per un proprio familiare?

Si. Bisognerà consegnare compilata e firmata la delega sul retro della lettera ricevuta dall’Azienda Sanitaria e fotocopia di un documento d’identità e della tessera sanitaria del delegante nonché fotocopia della carta di identità del delegato.

Per qualsiasi altra informazione si prega di rivolgersi all’Azienda Sanitaria chiamando il Distretto Sanitario al numero 0433 488858 (Segreteria) e chiedendo dell'Anagrafe Sanitaria.